varie, svariati, svarioni

Vorrei la neve

22 Dicembre, 2015

image

Vorrei la neve.
Che arriva e copre tutto.
E ciò che c’era non c’è più.
Copre.
Gli occhi chiusi di mia madre. Il caldo infernale. Le lastre di mio padre. Il pianto di Damiano. I mobili vecchi. La lettera di licenziamento. Il telefono rotto. Le urla di Paola. Le bombole di ossigeno. L’indifferenza di Barbara. Le parole non dette. Le promesse mai mantenute. Le mattine storte. Le notti insonni. I bicchieri spaccati. L’opportunismo di Sandro. La solitudine dei perdenti. Gli abiti nel suo armadio. Le parole dei medici. L’odore del pronto soccorso. L’ansia di non essere mai all’altezza. La voglia d’amore. Il peso dell’assenza. La delusione della fine. Il logorio della routine. Il rumore dei sogni frantumati. L’egoismo di Daniele. Le pile di panni da stirare. Le lacrime piante sotto la doccia. I rospi ingoiati. L’invidia del nulla. La rabbia dei tredici anni. La futilità di certe amicizia. I giochi senza frontiera dei chattatori seriali. Gli addii scomposti. I chili di troppo posati sul cuore. Le bollette. Le guerriglie social. Le sontuttebellelemammedelmondo, ma la mejo, sono io. I cafoni al volante. I  simpatici per forza. L’eterno riposo.

Vorrei la neve.
Vorrei sparire con lei.
Sciogliermi al sole.
Svanire.

Puff.

0 likes

Author

Comments (0)

  • 22 Dicembre, 2015 by Emanuele

    Emanuele

    Stupendo

    • 22 Dicembre, 2015 by acciaio73

      acciaio73

      Da leggere. Forse. ❤

Your email address will not be published.